Per non andare in bianco

 
 

Lo sapevi che all'anguria si attribuiscono proprietà afrodisiache?

Per quanto possa sembrare una leggenda, un fondo di verità c'è: il cocomero è infatti l'alimento che contiene in quantità maggiori la Citrullina, un amminoacido chiamato in causa quando si parla di migliorare le prestazioni sessuali maschili. Perché?

La Citrullina – che prende il nome dalla parola latina "citrullus", ovvero il nome scientifico del cocomero appunto – è un modo del tutto naturale di favorire un'erezione del pene più vigorosa e duratura, viene infatti utilizzata nel trattamento della disfunzione erettile lieve. 

Ma come funziona?

La Citrullina viene convertita in Arginina, un aminoacido a sua volta coinvolto nella sintesi di ossido nitrico. Quest'ultimo produce una vasodilatazione che, aumentando il turgore dei corpi cavernosi – la regione interna del pene di tessuto erettile con una struttura spugnosa che contiene il sangue durante l'erezione – produce una migliore erezione.

L'efficacia della Citrullina per il trattamento della disfunzione erettile lieve è stata verificata in un recente studio clinico che ha dato risultati positivi nel 50% dei soggetti sottoposti al test, aprendo quindi il campo a ulteriori ricerche sul suo impiego nell'ambito di questo disturbo maschile.

Arginina e Citrullina possono essere comodamente assunte sotto forma di integratori alimentari che combinano questi due aminoacidi con vitamine dei gruppi B, C e D e Zinco, utile per il mantenimento dei livelli fisiologici di testosterone, l'ormone sessuale maschile. Particolarmente comodi i preparati in bustine singole per sospensione orale, che si possono facilmente reperire in commercio senza la necessità di ricetta medica ogniqualvolta se ne presenti il bisogno.



Scopri di più
Stenorex, sport, arginina, ossido nitrico, citrullina, Pharmaline,
 
Piva 10317370152 • Realizzato ed edito da Energy S.r.l. con il contributo non condizionante di Pharma Line S.r.l.
Policy Privacy   |