Citrullina

 
 

La citrullina è un amminoacido “non essenziale”, ovvero sintetizzabile dall’organismo umano a partire da un altro amminoacido (ornitina). Il suo nome deriva da “citrullus”, il nome latino del cocomero, l’unico alimento che ne contiene quantità significative. La citrullina fa parte del cosiddetto “ciclo dell’urea”, un ciclo metabolico che avviene nel fegato e serve a detossificare l’organismo dai residui azotati delle scorie proteiche. Il ciclo dell’urea prevede la conversione continua di tre amminoacidi (arginina in ornitina, ornitina in citrullina, citrullina in arginina). Il fegato assorbe solo una minima parte della citrullina presente nel sangue, pertanto l’assunzione orale di citrullina aumenta i livelli ematici di arginina e la produzione di ossido nitrico in maniera più efficace della stessa arginina. (1) 

L’assunzione di un’associazione di arginina e citrullina a pari dosaggio si è dimostrata più efficace dell’assunzione di un dosaggio doppio di uno solo dei due amminoacidi nel sostenere la produzione di ossido nitrico. La citrullina infatti agisce come “riserva” aumentando la disponibilità dell’arginina per la produzione di ossido nitrico. (2)

La conversione della citrullina in arginina avviene principalmente nei reni, nelle cellule del Sistema Immunitario, nelle cellule endoteliali del Sistema Vascolare e nelle cellule della muscolatura liscia. La citrullina aumenta la disponibilità di arginina per la sintesi di ossido nitrico in questi distretti. (3) 

Aumentando la produzione di ossido nitrico e favorendo quindi la vasodilatazione e l’afflusso di sangue ai corpi cavernosi, la citrullina migliora l’erezione in soggetti con lieve disfunzione erettile. (4)

Come precursore dell’arginina, la citrullina può migliorare le performance sportive aumentando l’afflusso di sangue ai muscoli durante gli esercizi di forza e resistenza. Infine, è di supporto alla fertilità. (Per un maggior approfondimento consultare la pagina dedicata all’arginina)


BIBLIOGRAFIA: 
(1)    Clinical Nutrition (2017), https://doi.org/10.1016/j.clnu.2017.10.009
(2)    Biochemical and Biophysical Research Communications 454 (2014) 53–57
(3)    Sci Rep. 2015 Jun 5;5:10987. doi: 10.1038/srep10987.
(4)    Urology. 2011 Jan;77(1):119-22.

 
Piva 10317370152 • Realizzato ed edito da Energy S.r.l. con il contributo non condizionante di Pharma Line S.r.l.
Policy Privacy   |